NewsTesto
  
  
  
  
  
  
Il 18 ottobre alle 16.30 un evento organizzato da iDEE, nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile.


Lunedì 18 ottobre, dalle 16.30 alle 17.45, iDEE - Associazione delle Donne del Credito Cooperativo - di cui Iccrea Banca è membro associato - torna a parlare di linguaggio, quale strumento utile a favorire l'inclusione femminile nel mondo del lavoro e lo sviluppo delle pari opportunità.

Il webinar, su piattaforma Cisco Webex, è organizzato in collaborazione con The Thinking Watermill Society e si inserisce nella programmazione dei "Dintorni del Festival", il ciclo di eventi satellite del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2021, promosso da Asvis - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, della quale Iccrea Banca è membro associato.

Clicca qui per partecipare 

Tra gli interventi previsti, quello di Caterina Luciani, Presidente di The Thinking Watermill Society, di Teresa Fiordelisi, Presidente di iDEE, di Giovanna Romano, Presidente Gruppo Stampa Autonomo Siena e consigliere di disciplina dell'Ordine dei giornalisti della Toscana, e Laura Zoboli, Professoressa di diritto della concorrenza presso l'Università di Varsavia.

Nel corso del webinar verrà presentata la pubblicazione “Il lavoro delle donne ai tempi del Covid. Una battuta d’arresto e un’opportunità per il futuro”, che racchiude gli interventi dell'evento realizzato nel 2020, integrata da ricerche e analisi aggiornate al 2021, relative alla situazione occupazionale femminile in Italia e in Europa.



Per maggiori informazioni contatta:

: iDEE - segreteria generale

gruppoidee@idee.bcc.it


Per tutte le news sull'impegno alla sostenibilità del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea clicca qui


Si18/10/2021News
  
I prossimi 20 e 21 ottobre previsti gli incontri con gli studenti delle due università romane

Il primo appuntamento è per il 20 ottobre all'Università di Tor Vergata. Poi, il giorno dopo – ma l'evento prosegue fino al 22 – presso la LUISS.

Due date, due momenti in cui il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea incontra gli studenti laureati durante i Career Day previsti dai due istituti.

Una partecipazione per confrontarsi con i giovani, con le loro visioni, aspirazioni e percorsi accademici. Un'opportunità per saggiare le competenze che oggi, anche per l'utilizzo di nuovi linguaggi e tecnologie continuamente avanzate, stanno cambiando con forte velocità. Un aspetto, questo, che le aziende e i grandi gruppi bancari e industriali oggi devono valorizzare al fine di promuovere uno sviluppo che sia, oltre che sostenibile, anche concretamente adeguato alle esigenze che evolvono e ai nuovi trend dei mercati.  

Il Gruppo Iccrea sarà dunque presente il 20 ottobre al Campus&Leaders&Talents, promosso dall'Università di Tor Vergata e che quest'anno si svolgerà online e dove Iccrea accoglierà, presso lo stand virtuale, i laureati per presentarsi e organizzare video colloqui.

Il giorno dopo, il 21 ottobre, il Gruppo sarà presente alla XXV edizione del Luiss Career Day "I giovani e il lavoro" dell'Università LUISS, in programma fino al 22 ottobre negli spazi esterni del campus. Anche in questo caso il Gruppo Iccrea accoglierà studenti, laureandi, laureati e allievi dei Master dell'Università per presentare tutte le opportunità di formazione e carriera e per dare informazioni utili su come candidarsi alle posizioni aperte.


Si15/10/2021News
  
Risultato raggiunto grazie alle sinergie tra BCC Servizi Assicurativi e le BCC del Gruppo, e alla joint venture con BCC Assicurazioni.

Le BCC del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea hanno chiuso i primi nove mesi del 2021 con una crescita della nuova produzione nel comparto protezione danni del +82%.
I risultati nel comparto protezione, in questi giorni rappresentati alle BCC del Gruppo Iccrea in Campania, Calabria e Puglia, sono stati raggiunti grazie alla stretta collaborazione tra le banche del Gruppo e BCC Servizi Assicurativi – l’hub assicurativo di riferimento per le 128 BCC aderenti al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea e per i loro soci e clienti – e grazie alla joint venture con BCC Assicurazioni, compagnia del ramo danni partecipata al 30% da Iccrea Banca in partnership con Cattolica Assicurazioni.
In particolare, BCC Servizi Assicurativi, con la sua rete specialistica dedicata allo sviluppo del comparto protezione, dalla sua nascita nell’agosto del 2020 ha accompagnato le BCC del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea in un percorso virtuoso di attenzione al cliente, con soluzioni studiate ad hoc e modelli di consulenza personalizzata. 
Questo ha infatti rafforzato, da un lato, gli ambiti dell’assistenza alle BCC sul fronte dell’immediato supporto alla rete degli sportelli delle banche mentre, dall’altro, l’adozione di strumenti più qualitativi dedicati alla consulenza e all’individuazione delle soluzioni più adeguate comprese nell’ampliata gamma di offerta.
Inoltre, il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea ha messo a disposizione delle Banche una copertura dedicata all’emergenza Covid-19 e, con la collaborazione di BCC Assicurazioni, nuovi prodotti dedicati alla salute, agli eventi catastrofali quali terremoti e alluvioni e alle coperture per le associazioni no profit del terzo settore, in linea con i principi ispiratori del Credito Cooperativo.
Complessivamente, l’intera produzione del Gruppo, che oltre a BCC Assicurazioni nel comparto danni si avvale anche del contributo nel comparto vita della joint venture BCC Vita, sempre in partnership con Cattolica Assicurazioni, al termine del 2020 ha raggiunto 150 milioni di euro nel ramo danni e circa un miliardo di euro nel ramo vita, confermando il Gruppo come una delle realtà protagoniste nel mercato della bancassicurazione.
“La nostra missione è lo sviluppo del modello "Bancassicurazione" per le Banche di Credito Cooperativo, e in funzione di questo obiettivo ci stiamo muovendo sul territorio insieme alle Banche - ha commentato Amedeo Manzo, Presidente di BCC Servizi Assicurativi - dall’avvio di questa realità, nel finire del 2020, stiamo riscontrando con soddisfazione un percorso efficace, che ha dimostrato che insieme si possono raggiungere risultati importanti, a beneficio sia della competitività di ogni BCC, sia delle necessità di soci e clienti”.
“BCC Servizi Assicurativi è nata per affiancarsi alle BCC in un mercato caratterizzato da una crescente domanda di welfare e protezione – ha aggiunto Manzo – e se l’anno scorso abbiamo avviato la nostra ‘macchina’, oggi stiamo già correndo insieme alle nostre Banche. Dopo la pandemia il nostro ruolo a supporto dell’attenzione delle BCC al territorio è cresciuto e, da parte nostra, abbiamo la responsabilità di offrire le soluzioni più puntuali sotto il profilo consulenziale, commerciale e di innovazione tecnologica. E in un anno di intenso lavoro stiamo apprezzando già alcuni segnali che tracciano un’evoluzione nella gamma di offerta a disposizione di soci e clienti presso le loro BCC”.



Si13/10/2021Comunicato Stampa
Tutte le news