NewsTesto
  
  
  
  
  
  
La V di Ventis, il portale di e-commerce di Moda, Enogastronomia, Casa e servizi locali, è stato tra i protagonisti del Rapporto e-commerce in Italia 2019, presentato da Casaleggio Associati il 26/04  alla Fondazione Cariplo (MI) e l'8/05 alla Luiss (RM).

Ventis, la startup nata nel 2015 ed acquisita dal Gruppo Iccrea nel 2016 è stata considerata dal più autorevole report sulla situazione del commercio elettronico in Italia tra le 5 best case histories italiane con particolare riferimento all'aggregazione di settori con moltiplicatori alti.

Nata nel 2015 come il primo "Fintech Marketplace" sul mercato online, Ventis ha aggregato i settori arredamento ed enogastonomia per migliorarne i margini e la frequenza dell'acquisto. Oggi vende anche prodotti finanziari forniti da Iccrea Banca (Come la Ventis Card), acquisendone ampi margini. Nel 2018 è cresciuta del 200% e nel 2019 punta ad un ulteriore +150% per posizionarsi nella top ten degli e-commerce in Italia. Un risultato reso possibile grazie alla sinergia e agli investimenti messi in campo da Iccrea Banca per sviluppare il progetto.

"Ventis – dice Antonio Galiano, presidente della società – è un sito di e-commerce dalla storia tutta italiana che ha puntato sull'innovazione, unendo e-commere e strumenti finanziari per valorizzare e promuovere il made in Italy all'estero partendo dai territori italiani. Normalmente infatti gli operatori di e-commerce che operano sul territorio italiano (Amazon, per esempio) sono stranieri e le banche si occupano di credito e di finanza. Non così Ventis".

Stiven Muccioli, co-founder e Chief Marketing e Technology Officer di Ventis, mette in luce la chiave di volta che ha permesso a Ventis di porsi sul mercato con strategie innovative e vicenti. "Ventis – racconta Muccioli – è stata inserita da Casaleggio Associati come best case italiana per innovazione nell'aggregazione di settori ad alto valore aggiunto, per aver cioè coniugato il settore finanziario con quello del commercio elettronico: una startup e una banca che, assieme, riescono a sviluppare non solo un modello finanziario alternativo di successo, perché capace di aumentare la redditività per la banca e per le imprese, ma anche di valorizzare il made in Italy nel mondo. Non parliamo quindi solo di profitti, ma di cultura, tradizione: dell'anima del nostro Paese".

"Alla base del successo di Ventis – continua Muccioli – sta la forza del credito cooperativo italiano e della sua storia connessa con il territorio. Il nostro obiettivo era partire dal locale e dalla località propria del credito cooperativo per sviluppare un progetto innovativo che promuovesse le eccellenze italiane all'estero".

Dopo un solo triennio le aziende italiane che hanno trovato spazio sulla piattaforma sono già 5mila che esportano il made in Italy in Europa, Usa e Cina, i tre mercati di riferimento; 2 mln invece gli iscritti al portale Ventis. Rimane caratterizzante anche l'anima locale di Ventis, anche questa vincente: "Ventis City è il profilo dell'e-commerce di Ventis che dá spazio agli operatori locali, come possono essere i ristoranti, che forniscono servizi su un territorio specifico. Operatori presso i quali è possibile, inoltre, usare la carta di credito Ventis".

Nel 2019 Ventis chiuderà infine la fase di sviluppo tecnologico del modello di emissione delle carte di credito Ventis che verranno emesse anche online dallo stesso e-commerce. "Nel prossimo futuro – conclude Stiven Muccioli – svilupperemo le carte di credito Ventis e i conti correnti bancari Ventis anche all'estero, in Europa, Usa e Cina".

Scarica il comunicato stampa.


Si17/05/2019Comunicato Stampa
  
Francesco Carri confermato Presidente del Comitato Esecutivo.

​Il Consiglio di Amministrazione di Iccrea Banca, nella riunione di oggi, ha completato le nomine degli altri Organi aziendali: i Vicepresidenti, i Componenti del Comitato Esecutivo e i Comitati Endoconsiliari.

Pierpaolo Stra e Salvatore Saporito sono stati nominati Vicepresidenti di Iccrea Banca, il primo con la qualifica di Vicepresidente Vicario.

Pierpaolo Stra è il Vicepresidente di Banca d’Alba (Cuneo), mentre Salvatore Saporito è il Presidente della Banca di Credito Cooperativo “G. Toniolo” di S. Cataldo (Caltanissetta).

Inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha nominato anche il Comitato Esecutivo, così composto: Francesco Carri, Flavio Piva, Angelo Porro, Maurizio Longhi, Giuseppe Bernardi. Alla Presidenza del Comitato Esecutivo è stato confermato Francesco Carri.

Francesco Carri è il Vice Presidente di Banca TEMA (Grosseto).

Infine, il CdA ha definito la composizione dei seguenti Comitati Endoconsiliari: il Comitato Rischi (Presidente: Paola Leone), il Comitato Remunerazioni (Presidente: Laura Zoni), il Comitato Nomine (Presidente: Mario Minoja), il Comitato Controlli e Interventi Banche Affiliate (Presidente: Luigi Menegatti).

Scarica il comunicato stampa completo (pdf).

Si10/05/2019Comunicato Stampa
  
Da oggi le BCC aderenti al Gruppo Iccrea possono usufruire del servizio MyBank, una soluzione di pagamento che permette a persone fisiche o giuridiche di pagare e incassare online attraverso un bonifico bancario immediato e irrevocabile. E non solo.

E' un servizio di e-autorizzazione che consente anche pagamenti digitali sicuri e l'autenticazione dell'identità attraverso il portale di banking online o l'applicazione mobile di un consumatore.

Con MyBank, Grazie alle soluzioni di pagamento tramite link offerte da Iccrea Banca, anche le imprese non presenti sul web con un proprio sito o presenti con una semplice vetrina non interattiva potranno incassare e offrire ai propri clienti questo sicuro strumento di pagamento.

"Il sistema MyBank messo a disposizione da Iccrea Banca per le BCC aderenti al Gruppo Iccrea, nella classica modalità tramite POS Virtuale e con l'innovativa funzione "PayWayMail",  riscontra un costante e significativo aumento dei volumi dei pagamenti sia in ambito e-commerce che verso la Pubblica Amministrazione, ed è particolarmente apprezzato dagli operatori turistici per la certezza dei pagamenti e la facilità di riconciliazione degli stessi. Per il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, nel suo ruolo di Prima Banca Locale del Paese, MyBank è un ulteriore strumento a beneficio delle BCC per affiancarsi alle nuove esigenze del territorio, e per essere al passo con l'evoluzione nei sistemi di pagamento" ha commentato Luca Gasparini, Chief Business Officer del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea.

Queste soluzioni inoltre consentono alle banche di trarre vantaggio dai requisiti della PSD2 per posizionarsi come player innovativi e svolgere un ruolo di fondamentale importanza nel processo di digitalizzazione del mercato con strumenti versatili, semplici e sicuri che si adattano alle necessità del mercato. 


Si08/05/2019News
Tutte le news