NewsTesto
  
  
  
  
  
  
Si è tenuto il primo incontro tra i CEO delle Banche europee appartenenti al forum.

Per il prossimo biennio Iccrea Banca ha ottenuto la presidenza di UNICO Banking Forum, un forum che riunisce Banco Cooperativo Español (Spagna), Crédit Agricole S.A. (Francia), DZ Bank (Germania), OP Financial Group (Finlandia), Raiffeisen Bank International (Austria) oltre che, naturalmente, Iccrea Banca, con l'intento di istituire un tavolo di discussione privilegiato all'interno del quadro bancario cooperativo europeo.

Obiettivo principale di Unico Banking Forum è la condivisione di competenze ed esperienze nella gestione di strutture bancarie cooperative e nell'implementazione di tematiche normative e di governance, attraverso la creazione di reti con facile accesso a consigli e approfondimenti.

A gennaio si è tenuto il primo incontro virtuale tra i CEO delle Banche europee appartenenti al gruppo («CEO Circle») presieduto dal Direttore Generale, Mauro Pastore, che ha raccolto il testimone della Presidenza da Crédit Agricole.

L'incontro è stato, inoltre, l'occasione per presentare i temi della sostenibilità, verso i quali la nostra Banca mostra particolare interesse, oggetto anche dell'intervento del prof. Enrico Giovannini, economista, statistico e accademico, co-fondatore e portavoce dell'Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), ex Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali con il Governo Letta e, dal 13 febbraio 2021, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nel Governo Draghi.

Da quando è stato fondato come associazione nel 1977 con il nome di UNICO Banking Group, il gruppo si è oggi trasformato in un Forum evolvendosi in una stretta, sebbene informale, alleanza a beneficio dei suoi membri ed oggi le Banche UNICO sono tra i più importanti player del panorama bancario e assicurativo europeo. 

I membri del gruppo coprono un'ampia gamma di servizi finanziari, dal retail e dal corporate banking all'investment e merchant banking e, pur se ogni singola organizzazione persegue la propria strategia a livello nazionale e internazionale, attraverso il gruppo mantengono un background cooperativo condiviso con un orientamento al valore del cliente per tradizione e cultura.


Si22/02/2021News
  
Partecipano al pool anche BCC Milano e BCC Carate Brianza.

Il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea e SACE hanno concluso una nuova operazione all'interno del programma Garanzia Italia, che prevede il finanziamento da 10 milioni di euro a favore della società Presezzi Extrusion S.p.A., e il rilascio della garanzia in forma digitale e in poche ore. Si tratta della seconda operazione stipulata dal Gruppo Iccrea a beneficio dell'azienda lombarda, e che vede in questo caso partecipare due Banche di Credito Cooperativo, la BCC Milano e la BCC Carate Brianza, oltre a Iccrea Banca – attraverso la sua nuova divisione corporate – come banca finanziatrice e capofila del pool.

Presezzi Extrusion S.p.A., beneficiaria del finanziamento, ha sede a Vimercate (Monza-Brianza): nasce nel 1994 come azienda fornitrice di macchinari per l'industria dell'estrusione. Oggi è una delle più importanti aziende produttrici di presse per estrusione al mondo, coniugando tecnologia e flessibilità nella progettazione e realizzazione di impianti completi per l'estrusione di materiali non ferrosi (alluminio, rame e ottone) destinati a differenti settori tra cui l'automotive, il ferroviario, l'aerospaziale e il navale.

Grazie a tale operazione l'azienda brianzola potrà integrare i propri mezzi disponibili, con risorse necessarie per operare con continuità e crescere sia in Italia che sui mercati internazionali.

Valerio Presezzi, Presidente del Gruppo Presezzi, ha commentato: "Siamo soddisfatti ed onorati di aver portato a termine una così importante operazione finanziaria condotta con l'ausilio di validi e professionali interlocutori. L'operazione darà un'ulteriore spinta al processo d'internazionalizzazione del Gruppo ed al percorso d'innovazione tecnologica già in atto con la finalità di assecondare al meglio le esigenze della nostra clientela".

"SACE torna ad affiancare un'eccellenza del territorio come Presezzi Extrusion, che ogni giorno, grazie alla sua expertise, si afferma tanto in Italia quanto sui mercati di tutto il Mondo – ha dichiarato Mario Bruni, Responsabile Mid Corporate di SACE. Questa volta lo fa attraverso Garanzia Italia, uno strumento che consente alle aziende italiane di accedere alla liquidità necessaria per fronteggiare questo momento particolarmente complesso e guardare al futuro con maggiore ottimismo".  

"In un momento difficile come quello attuale – dichiara Carmine Daniele Responsabile Prodotti e Servizi Divisione Impresa di Iccrea Banca – il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea scende nuovamente in campo per sostenere e supportare le aziende nei loro progetti e nelle loro necessità di crescita, in questo caso sotto il profilo dell'internazionalizzazione. È un orgoglio poter lavorare per dare continuità ad aziende clienti come la Presezzi Extrusion, che rappresentano eccellenze dell'industria nazionale".

SACE già negli anni passati ha affiancato l'azienda sia in diverse operazioni legate all'export sui mercati internazionali (Stati Uniti, Canada, Messico, Portogallo, Turchia e altro), sia con SACE Fct e SACE BT, rispettivamente per operazioni di factoring e per l'emissione di cauzioni.

Scarica il comunicato stampa completo.

Si17/02/2021Comunicato Stampa
  
Digital Maturity Framework: lo strumento per guidare il business verso la maturità digitale. La partnership tra le due realtà vuole valorizzare percorsi evoluti di marketing dedicati alle soluzioni di Iccrea nei territori delle oltre 130 BCC del Gruppo

​Digital Angels e Iccrea Banca insieme per lo sviluppo delle attività di digital marketing a beneficio del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, il maggiore gruppo cooperativo italiano formato da oltre 130 Banche di Credito Cooperativo. Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics, lavora da anni al fianco del team digital di Iccrea Banca (la Capogruppo del Gruppo Iccrea), per l’implementazione dei progetti di consulenza strategica sulle iniziative di digital marketing promosse da Iccrea.

Nell’ambito di questa collaborazione, Digital Angels ha sviluppato in Iccrea il Digital Maturity Framework, lo strumento diagnostico elaborato da Google in collaborazione con Boston Consulting Group e messo a disposizione delle aziende per guidare la digitalizzazione del business.

Con l’avvento del digital (e in particolare del mobile) sono cambiati – anche nel settore bancario – i comportamenti, le aspettative e le esigenze dei consumatori. Di conseguenza, stanno crescendo i requisiti e le opportunità per le aziende che intendono rimanere al passo con i bisogni dei propri clienti. Una ricerca analitica sulla maturità del digital marketing, condotta da Boston Consulting Group, ha rilevato che solo il 2% delle aziende ne utilizza il pieno potenziale per creare esperienze utili e pertinenti, in più momenti della customer journey.

In questo senso, Digital Angels applica i principi di queste matrici come supporto strategico consulenziale per le aziende clienti, tra cui appunto Iccrea, che inseriscono il digitale tra le loro leve per i progetti di crescita e di sviluppo commerciale.

Il Digital Maturity Framework, in dettaglio, analizza il punto in cui un’azienda si trova nel percorso di maturità digitale, collocandola in uno dei quattro livelli teorici di digitalizzazione: Nascent, Emergent, Connected, Multi-moment. Dopo una prima analisi, il modello permette poi la creazione di un report personalizzato che propone raccomandazioni strategiche e piani di azione per incrementare il proprio livello di digitalizzazione.

Iccrea Banca, a beneficio delle strategie di marketing del Gruppo Iccrea e a supporto delle BCC del Gruppo, inserisce questo percorso di crescita all’interno di una mappa di attività strutturata, in cui il Digital Maturity Model fornisce una visione di tutte le competenze da valorizzare (dal fronte organizzativo a quello più operativo, tra cui il marketing automation, i touch point, l’audience strategy) contribuendo a individuare le priorità in base alle aree di interesse del Gruppo e a migliorarle in base al risultato atteso. Inoltre, grazie alla partnership, Iccrea potrà accrescere il livello di qualità di interazione digitale con il territorio a seconda delle caratteristiche delle iniziative promosse.

Tutto ciò al fine di garantire una customer experience adeguata alle esigenze che oggi manifestano i clienti e, al tempo stesso, offrire alle BCC nuove risorse per valorizzare il proprio ruolo di banca attenta alle dinamiche locali e, insieme, evoluta sotto il profilo tecnologico.

Grazie alle potenzialità del digitale, il Gruppo ha inoltre messo a disposizione delle banche aderenti un nuovo canale di acquisizione della clientela prospect, lasciando alle banche stesse l’attivazione della relazione commerciale finale sul territorio. Un canale che, da un lato, preserva la qualità della proposta commerciale, e dall’altro potenzia la capacità delle BCC di presidiare il mercato, distribuendo in modo efficace i servizi e i prodotti e intercettando puntualmente le esigenze e le intenzioni di acquisto dei clienti.

“Con questa partnership stiamo continuando a far evolvere l’approccio di Iccrea verso i canali di marketing digitali” – afferma Laura Servadei, Responsabile Marketing di Iccrea Banca – e contestualmente vogliamo creare sinergie continue con le BCC del Gruppo a beneficio delle loro comunità sul territorio. Una dinamica che, oggi ancor di più dall’avvio della fase emergenziale, deve essere presidiata con competenze verticali, strategie innovative e, allo stesso tempo, soluzioni immediate per individuare e confrontarsi con efficacia con i propri pubblici di riferimento”.

“Siamo felici di affiancare il Gruppo in questa nuova sfida – dichiara Fulvio Di Giangiacomo - Digital Consultant & Team Leader di Digital Angels – gli ultimi mesi hanno portato il digitale in cima alla lista di priorità per tutti i business: la Digital Transformation però non è soltanto una questione di tecnologia utilizzata e dati; coinvolge in toto la cultura organizzativa, le persone che vi lavorano e le attività che portano avanti. E in Iccrea abbiamo trovato un terreno di lavoro molto fertile”.


Si11/02/2021Comunicato Stampa
Tutte le news