Attenzione: la news non è più consultabile
[30/03/2018]
Comunicato Stampa
Iccrea BancaImpresa

10 milioni di euro da Iccrea BancaImpresa e altre 10 BCC marchigiane per lo sviluppo di TreValli Cooperlat.

Realizzata la più grande operazione nelle Marche sia per importo che per numero di BCC coinvolte.
<div class="ExternalClassDC2E677E73764D158B132A3ACBEA78B2"><p>​</p><div>Roma, 30 marzo 2018</div><div>&#160;</div><div><strong>Iccrea BancaImpresa</strong>, <strong>in pool con 10 Banche di Credito Cooperativo</strong> marchigiane, <strong>è capofila di un finanziamento</strong> per un importo complessivo di 10 milioni di euro, <strong>destinato a sostenere il piano industriale 2017-2019 di TreValli Cooperlat</strong>, cooperativa leader in Italia nel settore caseario.<br></div><div><br></div><div>La più grande operazione in pool realizzata nel territorio marchigiano - con la contribuzione di Fondosviluppo – coinvolge per un importo di 5,2 milioni Iccrea BancaImpresa e per i restanti 4,8 milioni di euro le seguenti BCC&#58; Ostra Vetere, Ostra e Morro d’Alba, Metauro, Filottrano, Ancona e Falconara Marittima, Piceno, Sibillini, Ripatransone e Fermano, Pergola e Corinaldo, Gradara.<br></div><div><br></div><div><strong>TreValli Cooperlat,</strong> una delle più importanti realtà nazionali con centinaia di allevatori associati e una forza lavoro di oltre 400 persone impegnate in 4 stabilimenti produttivi, grazie a questa operazione <strong>potrà avviare investimenti </strong>che spaziano <strong>dall’ottimizzazione del magazzino</strong> al <strong>lancio di nuovi prodotti</strong> inclusi quelli vegetali, fino allo <strong>sviluppo di processi di internazionalizzazione</strong>.<br></div><div><br></div><div>L’azienda <strong>TreValli Cooperlat</strong> è nata nel 1985 come risultato di un’operazione in cui la Cooperlat (fondata nel 1982 su iniziativa di Confcooperative Marche) acquisiva la Clamy-TreValli S.p.A. di Jesi, già operativa dal 1958 <strong>importante realtà del settore latte e prodotti speciali derivati.</strong><br></div><div>A valle di un percorso di sviluppo incentrato sul settore lattiero caseario, Trevalli Cooperlat ha spostato l'attenzione verso i prodotti derivati ad alto contenuto tecnologico con l'introduzione di alimenti a base vegetale, posizionandosi <strong>tra le prime aziende del settore in Italia</strong> ed accrescendo sempre più importanza nel mercato estero.</div><div><br></div><div>“L’operazione che abbiamo chiuso con il pool di Banche di Credito Cooperativo marchigiane con capofila Iccrea Bancaimpresa rappresenta la virtuosità del sistema cooperativo, - ha commentato il Presidente di Cooperlat Paolo Fabiani – che, allo stesso tempo valorizza le imprese ed il mondo del credito cooperativo che investono per lo sviluppo dei territori di appartenenza”.</div><div><br></div><div><a href="/Documenti_GBI/CS%2010%20milioni%20di%20euro%20per%20Cooperlat%20Trevalli%20da%2010%20BCC%20e%20Iccrea%20BancaImpresa%2030.3.18.pdf">Scarica il Comunicato Stampa completo.</a><br></div><div><br><br></div><p><br></p></div>