La prima Banca Locale del Paese

Il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea è il più grande gruppo bancario cooperativo italiano ed è in prima linea nel promuovere un radicale cambio di paradigma nel modo di fare banca. Più vicino ai suoi clienti, alle imprese e alle eccellenze del Made in Italy espresse dai territori in cui è presente.

Nato con la riforma del credito cooperativo italiano, il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea riunisce 142 Banche di Credito Cooperativo che hanno scelto di affidarsi a Iccrea Banca per crescere insieme e mettere a disposizione dei propri clienti un'offerta di servizi e prodotti della massima qualità.

Organigramma_GBCI_2019_690x585_senza collegate_v3.jpg

Dati aggiornati al 4 marzo 2019

Obiettivo centrale del Gruppo è proprio sostenere questo percorso di crescita offrendo alle BCC prodotti, servizi e strategie di business.

Il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea è quindi un unicum nel panorama italiano perché mette insieme la capacità delle banche locali nello stringere legami forti con i rispettivi territori e l'esperienza di un grande Gruppo capace di individuare strategie e soluzioni di business allineate ai trend di mercato.

Il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea è il terzo gruppo bancario nazionale per sportelli e il quarto per attivi. La sua storia inizia nel 1963.

Conta in totale 2.650 sportelli in oltre 1.700 comuni italiani; 4,2 milioni di clienti, di cui 750 mila soci; attivi per circa 150 miliardi di euro e un patrimonio netto di 11 miliardi di euro. Presenta, inoltre, una raccolta pari a 102 miliardi di euro e impieghi lordi per 93 miliardi di euro.

Tutto questo fa del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea la Prima Banca Locale del Paese: 142 realtà, 142 storie di cooperazione e di attenzione alle comunità in 17 regioni italiane.